I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Obbligo vaccinale per la scuola: cosa fare, come fare, le domande più frequenti

Obbligo vaccinale per la scuola: cosa fare, come fare, le domande più frequenti

lunedì 04 Settembre 2017
Si avvicina la scadenza per i ragazzi tra i 6 e i 16 anni: entro il 31 ottobre infatti va regolarizzata la loro posizione quanto all'obbligo vaccinale scolastico sancito dalla nuova Legge 119/2017. 
Per non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge, i genitori devono certificare presso gli Istituti la regolarità della posizione dei bambini/ragazzi quanto alle vaccinazioni - cioè in sostanza che il bambino/ragazzo è stato vaccinato - oppure la loro intenzione di regolarizzare questa posizione - in sostanza che hanno già fissato o almeno richiesto un appuntamento al Servizio Vaccinale per le vaccinazioni mancanti -.
Qui di seguito, il quadro legislativo, gli adempimenti richiesti alle famiglie, le modalità per ottemperarle, i riferimenti e le informazioni utili.


L'obbligo vaccinale sancito dalla Legge 119/2017

Il nuovo obbligo vaccinale per l’accesso alla scuola è sancito dalla  Legge 119/2017. Contro questa Legge che reintroduce l’obbligo delle vaccinazioni, la Regione Veneto ha presentato ricorso nelle sedi competenti; nel frattempo, anche i genitori del Veneto e le Aziende sanitarie venete sono tenuti a rispettarne i dettami.

La Legge prevede l’obbligatorietà delle seguenti vaccinazioni per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni, quindi a partire dai nati del 2001:
Anti-poliomielitica | Anti-difterica | Anti-tetanica | Anti-epatite B |Anti-pertosse | Anti Haemophilus Influenzae tipo B | Anti-morbillo | Anti-rosolia| Anti-parotite| Anti-varicella (dai nati nel 2017). 
A questo link il calendario vaccinale previsto dalla Regione Veneto: 
http://www.vaccinarsinveneto.org/vaccinazioni-veneto/calendario-vaccinale.html

Utilizzando la APP sulle vaccinazioni, messa a disposizione dalla Regione Veneto, i genitori possono visionare il certificato vaccinale del proprio bambino, previa registrazione presso il servizio vaccinale della propria Azienda sanitaria. Le informazioni per scaricare l’APP sono reperibili al seguente al seguente link: http://www.vaccinarsinveneto.org/app-vaccinazioni.html.
La stessa APP offre informazioni sulle vaccinazioni e sulle malattie infettive prevenibili.


La scadenza del 31 ottobre per i bambini/ragazzi 6-16 anni

Secondo la nuova Legge:

- per le scuole dell’infanzia la vaccinazione è il requisito di accesso al servizio scolastico, e la scadenza per la certificazione (o autocertificazione) e per l'ammissione alla scuola è già trascorsa;

- per i bambini e i ragazzi da 6 a 16 anni la scadenza per comunicare all'istituto scolastico la regolarità della posizione quanto all'obbligo vaccinale è fissata per il 31 ottobre. Per chi non adempie a questa comunicazione, la normativa prevede in questa fascia d'età l’erogazione di una sanzione amministrativa-pecuniaria.
Non incorrono in sanzione
- i bambini/ragazzi in regola con le vaccinazioni
- i bambini/ragazzi che hanno già ottenuto l’appuntamento per le vaccinazioni mancanti
- i bambini/ragazzi che hanno già ottenuto richiesto per le vaccinazioni mancanti
che documentano alla scuola la posizione. 

Come si certifica l'adempimento dell'obbligo (6-16 anni)

1. I bambini/ragazzi in regola con le vaccinazioni presentano alla scuola il certificato di vaccinazione rilasciato su richiesta dall’Azienda sanitaria.
Il modulo per la richiesta va inviato, debitamente compilato, assieme alla fotocopia del documento di identità del genitore richiedente al Servizio Vaccinale; il Servizio Vaccinale risponderà inviando il certificato all’indirizzo email indicato dai genitori richiedenti.
Il certificato vaccinale può essere richiesto direttamente agli sportelli delle Sedi distrettuali competenti
Distretto del Veneziano:
Vai alla pagina
Vai al modulo di richiesta rilascio
Distretto Dolo–Mirano:
Vai alla pagina
Distretto Chioggia:
Vai alla pagina

2. I bambini/ragazzi che hanno già ottenuto o richiesto l’appuntamento per le vaccinazioni mancanti debbono comunicare alla scuola questa loro posizione, presentando un’autocertificazione, redatta sul modello che si può scaricare al link:
https://www.regione.veneto.it/web/sanita/igiene-e-sanita-pubblica.
In seguito, i genitori che presentano questa autocertificazione dovranno comprovare quanto dichiarato: per l’anno 2017-2018, la documentazione comprovante la corretta copertura vaccinale dovrà essere presentata alla scuola entro il 10 marzo 2018.


Come si richiede l'appuntamento per le vaccinazioni

I genitori dei bambini/ragazzi non in regola con le vaccinazioni che debbono ancora richiedere e fissare l'appuntamento per le vaccinazioni non effettuate devono rivolgere la loro richiesta al Servizio Vaccinale. L’Azienda sanitaria rilascia copia della prenotazione dell’appuntamento vaccinale ai genitori come idonea documentazione da presentare alla scuola.

L’Ulss 3 Serenissima è al lavoro perché la verifica dell’assolvimento gravi il meno possibile sulle famiglie degli alunni.
Per ogni informazione sull’argomento è possibile chiamare il Servizio Vaccinale del proprio Distretto di riferimento ai seguenti numeri:
per Venezia ed Estuario: 041.5295857 (lun.-ven., ore 10.00-13.00)
per Mestre e Terraferma: 041.2608312 (lun.-ven., ore 8.30-13.00)
per Mirano-Dolo: 041.5133968 (lun.-ven., ore 8.30-13.30)
per Chioggia: 041.5572125 (lun.-ven., ore 12.00-13.00)


La risposta alle domande più frequenti

Al link che segue si trovano tutte le domande più frequenti (FAQ) sulla nuova Legge in tema di obbligo vaccinale, e le risposte ai quesiti:
FAQ, le domande più frequenti
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito